Curriculum vitae

Laura Trisorio è nata a Locarno nel 1967.

Si è laureata in Lettere Moderne presso l’Università di Napoli “Federico II” (110/110) con una tesi in Storia dell’Arte Contemporanea sull’artista tedesco Joseph Beuys.

Dal 1993 dirige la galleria d’arte Studio Trisorio, fondata dai genitori nel 1974.

Dal 1996 è direttrice artistica e fondatrice del Festival Internazionale di Film sull’arte Contemporanea Artecinema.

Ha collaborato con l’Istituto Italiano di Cultura di New York e ha lavorato in diverse gallerie d’arte: a New York presso la galleria Sonnabend e la galleria Leo Castelli; a Düsseldorf presso la galleria Hans Mayer. 

Dal 1994 al 1996 ha insegnato Storia dell’arte presso il Liceo Linguistico di Pineta Mare (Caserta).

Ha curato numerose mostre in spazi pubblici: per il Comune di Napoli le mostre Carlo Alfano, Umberto Manzo, Lucia Romualdi, Alfredo Maiorino, Camillo Ripaldi (Castel dell’Ovo, Napoli), Le forme delle donne (Basilica di San Francesco di Paola), Studio Azzurro (Museo di Villa Pignatelli, Napoli), Soundings: Lucia Romualdi e Francesco De Gregori (Museo MAXXI, Roma), Incontri sensibili: Louise Bourgeois e Francesco Guarino (Museo di Capodimonte, Napoli, con il direttore Sylvain Bellenger).

Ha curato diverse rassegne di film documentari sull’arte e l’architettura contemporanee: OIKOS, Bologna (2001), Circuito Cinema, Venezia (2003), MACBA, Barcellona (2003), Museo PAN, Napoli (2007-2009), Comune di Brescia (2008), Ordine degli Architetti di Napoli (2012-2013), Castello di Postignano, Perugia (2012), Tianjin, Cina (2014-2015), Cineteca di Bologna (2015), Expo, Milano (2015), Triennale di Milano (2015-2016), Fondazione Burri, Città di Castello (2016), Casa Italiana Zerilli-Marimò, New York (2016), Universitée de Montréal, Canada (2016), Istituto Italiano di Cultura, Madrid (2016).

Dal 2009 al 2011 è stata consigliere dell’Associazione Nazionale Gallerie d’Arte Moderna e Contemporanea.

Nel 2013 sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica le viene conferito il Premio Poerio-Imbriani per essersi distinta nella promozione culturale della città di Napoli.

Dal 2012 è membro del comitato di indirizzo artistico e di selezione di Artefiera Bologna.

Nel 2016 ha curato la regia del film Rendez vous des amis per la Fondazione Burri.

Nel 2016 le viene conferita la 9ª Medaglia di rappresentanza del Presidente della Repubblica per il 21° Festival Internazionale di Film sull’arte Contemporanea Artecinema.